Benvenuti

Franco Federici ha studiato canto al Conservatorio di musica di Parma, dal quale si è ritirato per iniziare la carriera

Nel settembre 1971, però, vi è tornato per diplomarsi brillantemente da privatista. Nel 1961 ha vinto il primo concorso, cui sono seguiti i successi di Catania, Trieste, del Teatro Comunale di Firenze, della Fenice di Venezia, del Teatro Nuovo di Milano (rappresentando Leporello nel Don Giovanni), allo Sperimentale di Spoleto, al Municipale di Reggio Emilia.

Nel dicembre 1963 ha iniziato la carriera al Comunale di Firenze nella Forza del destino e, da allora, si sono susseguiti i maggiori teatri italiani e stranieri. In Italia è stato presente al Teatro Regio di Parma (in quasi tutte le stagioni fino al 1989), al Comunale di Bologna, al Regio di Torino, al Verdi di Trieste, alla Scala di Milano, all'Opera di Roma, alla Fenice di Venezia, Arena di Verona, San Carlo di Napoli e in un grande numero di teatri minori.
E' stato in tutta Europa: Austria, Bulgaria, Cecoslovacchia, Francia, Germania, Grecia, Jugoslavia, Polonia, Romania, Spagna, Svizzera, Ungheria.

Il primo contatto con i teatri d'Oltreoceano lo ha ricevuto nel 1979 in Colombia, dove ha cantato in 7 delle 8 opere in cartellone (Leporello in Don Giovanni, Don Bartolo nel Barbiere, Dulcamara nell'Elisir d'amore, Ramfis nell'Aida, Sparafucile in Rigoletto, Raimondo nella Lucia). E' stato poi presente sulle scene di New York, Washington, S. Francisco, Dallas.
 
BIBLIOGRAFIA: G.N. Vetro. Le voci del Ducato, in G.Pr, 25 lug. 1982;


I VINCITORI DELL'EDIZIONE 2017 DEL CONCORSO LIRICO FRANCO FEDERICI

Concorso

Franco Federici basso Parma

Ad aprile la quarta edizione.

Video

Pic 2

Video e interviste del Maestro.

Audio

Franco Federici basso Parma

Arie e romanze cantate dal Maestro.